Tag Archives: mobili

Rifatti il mobiletto!

Inutile che cerchi di fare la mamma giovane ed energica che non sei…Tira tira, alla fine, febbre fu! -.-‘ Ma non tutto il male vien per nuocere e così, l’assenza forzata dalla macchina da cucire (e una tachipirina), mi permettono di scrivere il post che vi avevo promesso ormai più di una settimana fa!   Lo avete riesumato nella vostre cantine o soffitte? Lo avete chiesto a genitori, suoceri o amici? Lo avete trovato (non mi scandalizzerei affatto!) di fianco al bidone della spazzatura? Beh insomma, qualunque sia il modo… Avete trovato un mobiletto

Collane, tutte al vostro posto!

Buon pomeriggio a tutti con l’ultimo post dedicato ai regalini di Natale… per fortuna! Ormai siamo a febbraio!!! Quello di oggi è un oggettino super veloce da realizzare e a mio avviso di gran effetto, quindi alle amanti dello shabby e del recupero, consiglio vivamente di pinnare l’idea e mettervi all’opera! 😉 Per realizzarlo occorrono dei pomelli, che potete trovare in una ferramenta ben fornita, in un negozio vintage o magari da un vecchio mobile che state per buttare.  Infine un’asse di legno, che potete utilizzare grezza o verniciata con

Battesimo in giardino!

Lo ammetto, quella mattina quando mi sono svegliata ed ho visto la luce filtrare dalle tende, non avevo il coraggio di alzarmi ed aprirle, dopo la pioggia del giorno prima. Mi sono alzata in punta di piedi, altrettanto cautamente, le ho scostate e alla fine… sole fuuuu!!! Vi lascio immaginare l’altrettanto “cauta” danza che n’è seguita! 😛 Mi sono subito fiondata in cucina, dove dal giorno prima sembrava di essere ad una puntata di Fuori menù: io ero il cuoco che doveva dirigere mamma e (super)amica, mio babbo Alessandro Borghese,

Recupero vecchi comodini

Buongiorno!!! Qui piove a dirotto e l’abbiocco è sempre in agguato!  Prima di mettere a ninna Anita (e probabilmente anche me :-P) vi mostro la seconda cosa fatta in glicine. 😉 Mi spiace, non ho foto del prima, ma la frenesia o il poco tempo più probabilmente, ha preso il sopravvento! Questi due comodini erano del mio nonno e quindi non ho proprio avuto il coraggio di buttarli. Ormai la casa è strapiena e non so più dove mettere le cose, ma sono sicura che per loro una collocazione la

« Older Entries