Tag Archives: feste

Farfallina mia!

E’ dalla scorsa estate che ho deciso come avrei vestito Anita per il carnevale che è alle porte. Previdente? Chi io?!?!? Semplicemente sono assolutamente contro quei vestiti super sintetici dei supermercati e negozi giocattolo, così mi sono solo imposta di trovare il tempo per cucirgli qualcosa e per farlo, mi sono programmata, per tempo!

Idea pacco riciclosa!

Finiti gli acquisti?!? Io, alleluia alleluia, ho finito ieri di incartare tutto! Ecco perchè oggi, voglio condividere questa ideuccia veloce veloce, a due passi dal Natale, per rendere un piccolo regalino più originale, o comunque rendere giustizia al contenuto! 😉 Eh si, perchè mica è scontato che se acquisti in un negozio, ti facciano anche il pacchetto. Troppa grazia! E poi comunque, detto sinceramente, un minimo del nostro è bello mettercelo, quindi almeno un bel pacchettino… Avete presente i barattoli di latta dei legumi?  Con attaccata una qualsiasi carta o

Topper torta

Buonasera! ^.^ In mega ritardo per il te delle cinque, vi offro una fetta di torta da mangiare magari dopo cena, concludendo così i post “battesimo” 😉 Mi piacerebbe poter mentire spudoratamente e dire che cotanta meraviglia e bontà è opera delle mie mani, ma devo passare il merito alla Pasticceria Duomo, che ha realizzato alla perfezione la mia idea per il gran finale. Unico dettaglio fatto con le mie manine, il topper, che conclude il tema del battesimo: cuori e carrozzina. Un vero peccato doverla tagliare. Una vera goduria mangiarla!

Battesimo in giardino!

Lo ammetto, quella mattina quando mi sono svegliata ed ho visto la luce filtrare dalle tende, non avevo il coraggio di alzarmi ed aprirle, dopo la pioggia del giorno prima. Mi sono alzata in punta di piedi, altrettanto cautamente, le ho scostate e alla fine… sole fuuuu!!! Vi lascio immaginare l’altrettanto “cauta” danza che n’è seguita! 😛 Mi sono subito fiondata in cucina, dove dal giorno prima sembrava di essere ad una puntata di Fuori menù: io ero il cuoco che doveva dirigere mamma e (super)amica, mio babbo Alessandro Borghese,

« Older Entries