Perchè un Quadro Nascita

Che i quadri nascita siano un regalo originale e apprezzato in fondo già lo sapevo.

Lo so da quando ho regalato io stessa il primo, nel 1999 e ho visto lo sguardo incuriosito e sorpreso, di chi lo ha scartato.

Oggi però, complice forse il fatto che non sto particolarmente bene, mi sono veramente commossa nel constatare quanto riusciate a percepite il messaggio che un quadro vuole trasmettere.

Sono commossa perchè CAPITE (non è semplicemente apprezzare) quello che creo e non è affatto una cosa facile da trasmettere.

Giorgia mi manda un messaggio vocale che mi spiazza e mi fa commuovere.

Mi parla della consegna di questi due quadri nascita abbinati, fratellino/fratellone e mi racconta per filo e per segno quello che la mamma bis le ha detto quando li ha scartati.

“Mi hai fatto piangere, perchè non è un regalo scontato. E’ un regalo a cui hai pensato, rivolto ai nostri figli, quello che amiamo di più al mondo.

E non lo hai pensato solo per il nuovo nato, ma anche per Luca (il fratello) e questa è una cosa che ci ha “preso” molto perchè hai scelto la famiglia, facendo un regalo a me e mio marito.

E’ voluto dire molto per me, perchè di solito si fa un regalo al nuovo bimbo o alla mamma e il fratello viene coinvolto e non, invece tu hai fatto un regalo che esula da tutto… Lo hai fatto a noi!

Un giorno sarà loro, ma per ora è tutto nostro e questo mi ha commossa molto.”

E a me, queste parole, di più!

Grazie di cuore meravigliosa mamma bis.

Ely

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *