Le differenze tra pesce e pesce…

“Ma il sacchetto pesce ha le bretelle?”

“Lo zaino pesce in jeans è grande come quello in stoffa?”

“Scusami, ma se il sacchetto pesce costa tot, perchè il pesce zaino costa così tanto in più?!?”

“Quale mi consigli per la materna?”

Queste sono alcune delle domande più sfrequenti per i sacchetti e zainetti pesce, ed ecco… Avete presente nel film Il Ciclone, il personaggio che dipingeva quadri non scritto “Dio c’è, ora c’ho le prove”?!? Ironizzando, anch’io ora posso dirlo, perchè se nemmeno Tiziano Ferro non ha ancora ben capito la differenza tra lui e il suo lui e io davanti ad un banco di pesce fresco non riconosco un grillo da un’aragosta (per non parlare delle basi!) ci mancherebbe altro che voi, davanti a tutti i miei pesci, magari davanti ad una foto e non toccandoli con mano, riusciate a percepire al volo tutte le differenze e a decidere quale scegliere!

zaino pesce e sacchetto pesce

Ve li presento! Da sinistra verso destra: Pesce zaino stoffa, Pesce zaino Jeans, Pesce sacchetto.

Il più semplice è il sacchetto pesce:

In cotone, ha una comoda coulisse e viene usato soprattutto per i primo cambio ospedale, (poi la mamma lo userà per portarsi dietro il cambio nella borsa del passeggino) o per il cambio nido/materna. La grandezza è come quella dello zaino in stoffa, ma non è foderato.

Il suo fratellone, lo zaino pesce in stoffa:

A differenza del sacchetto, lo zaino pesce ha una bella tasca sul davanti, due comode bretelline ed è foderato, quindi più sostenuto. Può essere messo in spalla da circa 3 anni, considerando che la coda arriva quasi alle ginocchia. 😛

Viene comunque molto usato anche per il nido, come sacchetto cambio e portato a mano dalla mamma.

E infine la versione  zaino pesce in jeans:

Probabilmente il più sportivo e resistente, lo zainetto è cucito con jeans di recupero.

In base al jeans disponibile, la grandezza può variare di qualche cm rispetto ai suoi fratelli in stoffa e anche il colore può essere più chiaro o più scuro in base alla tonalità del jeans. Al suo interno c’è un piccolo sacchettino dove poter riporre il bavaglino.

Al posto delle bretelle, ha delle coulisse che possono essere regolate con dei nodini.

Spero tanto di avervi chiarito un pò le idee così quando li vedrete esposti in vecchia pescheria, saprete già quale scegliere! 🙂

p.s.

Ho parlato solo di pesci, ma troverete anche i draghi zaino e coniglio, che hanno le stesse caratteristiche del pesce jeans! 😉

Ely

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *